SMS Gratis con iOS (iPhone, iPad e iPod Touch) o Android

Di app per iOS (iPhone, iPad e iPod Touch) o Android che inviano SMS gratis ce ne sono a bizzeffe, ma hanno tutte un difetto: funzionano soltanto se anche il destinatario dell’SMS ha la stessa app installata. Dov’è la novità di quest’app, allora?

La novità

E’ presto detto. A differenza di tutte le altre, permette l’invio di SMS non come messaggi di tipo particolare, ricevibili soltanto da chi possiede la stessa app, ma proprio come normali SMS di testo, ricevibili da chiunque, anche da chi non possiede la stessa app o da chi non possiede neppure uno smartphone. Per riceverli, basta il più semplice ed economico dei cellulari.

Dove la trovo?

Niente di più facile: la scarichi (gratuitamente!) dall’App Store oppure direttamente dal tuo iDevice, basta inquadrare il codice che vedi con una qualsiasi app che legge i QR Code, tipo RedLaser e simili.

Se invece hai uno smartphone Android, di seguito trovi il QR Code per scaricarla da Google Play.

Come funziona?

Una volta installata, basterà scegliere il paese e sarai subito pronto ad inviare SMS. Il mittente sarà “SMS Gratis”, a meno che non configuri il tuo numero di telefono.

Per farlo, è sufficiente andare nelle impostazioni e inserire il proprio numero di telefono. Verrà inviato un codice di verifica, che andrà inserito nell’apposita casella.

Ora tutti i messaggi saranno inviati con il tuo numero di telefono come mittente, e saranno normali SMS, esattamente come se li avessi inviati (a pagamento!) dalla funzione nativa del telefono.

Chi paga?

La pubblicità. Infatti, nelle impostazioni, avrai una voce “Crediti disponibili”, che inizialmente sarà di 5. Puoi accumulare crediti gratis (fino ad un max di 300 al giorno) in diversi modi.

Presta molta attenzione alla sezione “Mi sento fortunato!”, perché contiene un elenco di banner pubblicitari che fanno guadagnare crediti con un semplice click sul banner stesso. Ma allora, dov’è il problema?

Purtroppo, come segnalato anche dallo stesso sviluppatore dell’app, alcuni inserzionisti ti abbonano ad un servizio a pagamento con il semplice click del banner, senza il tuo consenso. E’ una pratica scorretta e vietata, ma purtroppo accade, e le applicazioni come SMS Gratis non conoscono in anticipo i contenuti della pubblicità che stanno mostrando, perché si affidano a circuiti pubblicitari esterni.

Se ti dovesse capitare di ricevere addebiti per un servizio non richiesto, la cosa migliore da fare è denunciare il servizio al tuo gestore telefonico e chiedere a lui la disattivazione ed eventuali rimborsi del servizio che ti ha addebitato senza autorizzazione.

Per evitare rischi, io consiglio di accedere alla sezione “Ho tempo da perdere!” e scaricare le app proposte (gratuite). Se non sono di tuo gradimento, potrai sempre cancellarle, ma intanto hai guadagnato crediti.

Se invece non hai tempo da perdere, puoi anche decidere di acquistare crediti a prezzo scontato dall’apposita sezione.

Va da sé che per inviare SMS e anche per utilizzare l’app stessa, viene consumato traffico dati. Tuttavia, in genere chi ha uno smartphone ha anche un piano tariffario con traffico dati flat, o comunque con soglia mensile molto elevata (nell’odine di 1 Gb e oltre), ampiamente sufficiente per quest’uso.

Conclusioni

L’app è valida, e fa quello che promette. Basta solo armarsi di un po’ di pazienza e sopportare un po’ di pubblicità. Come scritto sopra, fai solo attenzione ai banner pubblicitari ingannevoli! Basta starne alla larga, e puntare sul download di app gratuite dalla sezione “Ho tempo da perdere!”, e il gioco è fatto ;-)